Skip to content

Come Ingrandire le Immagini

Devi caricare un’immagine su Facebook ma hai paura che si possa rovinare la qualità poiché ha delle dimensioni ridotte? E’ un problema alquanto comune tra gli utenti, ma c’è una soluzione che ti permette di risolverlo in men che non si dica. Esistono alcuni programmi che ti consentono di ingrandire un’immagine senza perdere qualità. Dammi cinque minuti che ti presento Riot.

Riot è un programma disponibile per tutte le versioni di Windows che puoi scaricare gratuitamente visitando il link ufficiale del portale. Grazie alle caratteristiche di cui dispone, esso permette di ingrandire le foto senza perdere troppa qualità, al contrario di tanti altri software simili. Per eseguire il download, collegati nel sito web Criosweb e premi sul pulsante Download situato a destra.

Una volta che il download è terminato, esegui un doppio clic sul file exe appena scaricato per dare avvio alla procedura di installazione del programma. Fai clic su Esegui, su Sì e su Next per confermare l’installazione nel PC. Premi su I agree per accettare i termini e le condizioni di Riot, poi su Install e su Close per concludere il tutto. Ricordati di togliere il segno di spunta vicino a Installa RealPlayer per evitare l’installazione di quest’ultimo.

Ora possiamo vedere come ingrandire un’immagine con Riot. Apri il servizio cliccando sul pulsante Start e scegliendo la voce Tutti i programmi situata in basso al menù, poi premi su Riot. Scegli Open per selezionare il file da ingrandire, premi sul pulsante con le quattro frecce di colore blu che è collocato in basso a destra e digita la larghezza nel campo Width e l’altezza nel campo Height.

Prima di avviare la procedura, ti consiglio di accertarti che ci sia il segno di spunta vicino alla voce Keep aspect ratio per mantenere le proporzioni originali del file, altrimenti rischi di rovinarlo. Infine, devi selezionare il tipo di ridimensionamento che desideri usare dal menù Resampling Filter. Premi su OK e su Save per salvare la foto modificata

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *