Skip to content

Come Decorare l’Ingresso di Casa

Spesso in una casa ci si prende cura di tutte le stanze e si tralascia l’ingresso, lasciandolo spento e vuoto, senza particolari decori, con parenti bianche o comunque anonime. Sbagliato, perchè l’ingresso è quello che salta all’occhio per primo a chi ci fa visita, ciò che dà la prima impressione, e che comunque ci fa sentire a casa quando rientriamo. Ecco quindi una mini guida per arricchire un ingresso, dargli calore, luminosità, renderlo confortevole ed accogliente.

prima cosa da affrontare sono le pareti. Sbarazzati di pareti bianche, opache ed insignificanti dandogli un tocco di colore! Una bella tinta forte sarebbe l’ideale, come un rosso profondo, un’arancione pastellato. Ma se non ti senti pronto per colorazioni così decise, allora opta per un giallo ocra, o una sorta di salmonato, oppure un color sabbia, o un grigio melange. Questo piccolo passo farà la differenza nel tuo ingresso.
ù
Creare un punto focale. Non lasciare le pareti completamente spoglie, metti uno specchio bello grande, che dà profondità e luminosità, specialmente se l’ingresso è piccolo, e poi è anche molto utile per darsi l’ultima ritoccata prima di uscire. Se disponi di un mobiletto basso o un tavolino a console, posizionalo sotto lo specchio, e arricchiscilo magari con un vaso decorato e dei fiori, o un contenitore colorato dove riporre chiavi e quant’altro. Oppure se hai un ingresso spazioso, appendi un bel quadro grande, o una serie di quadri piccoli, che danno calore e raffinatezza all’ambiente. L’ideale sarebbe che i colori di questi oggetti creino una certa armonia con la tonalità delle pareti.

Dai profumo al tuo ingresso. Proprio così, devi creare un’ambiente aromatizzato, che faccia sentire benvenuti i tuoi ospiti quando entrano, che stimolino i loro sensi e la loro positività, ma che faccia sentire bene anche te quando torni a casa. Posiziona delle candele profumate sul tavolino o mobiletto che avrai messo nell’ingresso, se non disponi di spazio, puoi acquistare dei porta candele da appendere alle pareti. Le candele profumate emanano aromi anche quando sono spente. Oppure al posto delle candele puoi usare dei vasettini con del Potpourri. In alternativa è possibile creare un angolo verde come spiegato su Cinturarosa.it.

Dai luminosità e confort. Con delle plafoniere colorate a soffitto, o a parete ancora meglio, o un abatjour su un mobiletto. Puoi optare anche per una piantana, ma una di quelle decorate in ferro battuto che danno colore e allegria. Una panca da posizionare sulla parete che è rimasta vuota, utile anche per poggiare una borsa, o sedersi per togliere le scarpe quando si rientra. O una bella poltroncina, di quelle basse e coloratissime magari messa in un angolino.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *